Sergio Buccieri Evangelista

Perché non vi è guarigione?

Studio:

Perché mai non giunge la guarigione della figlia del mio popolo?

 

2 Timote 2:16,17

16 Tutta la Scrittura è divinamente ispirata e utile a insegnare, a convincere, a correggere e a istruire nella giustizia,

17 affinché l’uomo di Dio sia completo, pienamente fornito per ogni buona opera.

 

Geremia 8:22 Non c’è forse balsamo in Galaad, non c’è là alcun medico? Perché mai non giunge la guarigione della figlia del mio popolo?

 

La risposta!

 

Geremia 6:7 così essa fa scaturire la sua malvagità; in lei si sente solo parlare di violenza e di distruzione; davanti a me stanno continuamente dolore e piaghe.

 

Geremia 9:13 L’Eterno dice: «Perché costoro hanno abbandonato la mia legge che avevo posto davanti a loro, non hanno ascoltato la mia voce e non hanno camminato in conformità ad essa,

 

Geremia 30:12-15

12 Così dice l’Eterno: «Il tuo male è incurabile, la tua ferita è grave.

13 Nessuno difende la tua causa; così non c’è nessuna medicina per la tua ferita guarigione per te.

14 Tutti i tuoi amanti ti hanno dimenticata, non si prendono cura di te, perché ti ho colpito con percossa da nemico, con un castigo di uno crudele, per la grandezza della tua iniquità, per la moltitudine dei tuoi peccati.

15 Perché gridi a causa del tuo male? Il tuo dolore è insanabile. Io ti ho fatto queste cose per la grandezza della tua iniquità, per la moltitudine dei tuoi peccati.

 

Geremia 46:11 Sali a Galaad e prendi del balsamo, o vergine, figlia d’Egitto. Invano fai uso di molte medicine, non c’è guarigione per te.

 

Gesù portò le malattie del suo popolo sulla croce.

 

Isaia 53:4 Eppure egli portava le nostre malattie e si era caricato dei nostri dolori; noi però lo ritenevamo colpito, percosso da DIO ed umiliato.

 

Perché allora, non vi è guarigione?

L´impedimento della guarigione!

 

Isaia 17:10,11

10 Poiché hai dimenticato il DIO della tua salvezza e non ti sei ricordato della Rocca della tua forza,

perciò hai piantato piantagioni e le hai innestate con ramoscelli stranieri.

11 Il giorno che le piantasti le circondasti con una siepe; al mattino fai germogliare i tuoi semi, ma il raccolto sarà un cumulo di rovine nel giorno di malattia e dolore incurabile.

 

Giacomo 4:1-4

1 Da dove vengono le guerre e le contese fra voi? Non provengono forse dalle passioni che guerreggiano nelle vostre membra?

2 Voi desiderate e non avete, voi uccidete e portate invidia, e non riuscite ad ottenere; voi litigate e combattete, e non avete, perché non domandate.

3 Voi domandate e non ricevete, perché domandate male per spendere nei vostri piaceri.

4 Adulteri e adultere, non sapete che l’amicizia del mondo è inimicizia contro Dio? Chi dunque vuole essere amico del mondo si rende nemico di Dio.

 

1 Giovanni 2:15-17,21

15 Non amate il mondo, né le cose che sono nel mondo. Se uno ama il mondo, l’amore del Padre non è in lui,

16 perché tutto ciò che è nel mondo, la concupiscenza della carne, la concupiscenza degli occhi e l’orgoglio della vita, non viene dal Padre, ma dal mondo.

17 E il mondo passa con la sua concupiscenza; ma chi fa la volontà di Dio rimane in eterno.

21 Non vi ho scritto perché non conoscete la verità, ma perché la conoscete e perché nessuna menzogna proviene dalla verità.

 

Ebrei 12:12-16

12 Perciò rinfrancate le mani cadenti e le ginocchia vacillanti,

13 e fate dei sentieri diritti per i vostri piedi, affinché l’arto zoppo non divenga slogato, ma sia piuttosto risanato.

14 Procacciate la pace con tutti e la santificazione, senza la quale nessuno vedrà il Signore,

15 badando bene che nessuno rimanga privo della grazia di Dio e che non spunti alcuna radice di amarezza, che vi dia molestia e attraverso la quale molti vengano contaminati;

16 e non vi sia alcun fornicatore o profano, come Esaù, che per una vivanda vendette il suo diritto di primogenitura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *