Sergio Buccieri Evangelista

Atteggiamento come pregare!

MESSAGGIO PER TUTTI COLORO CHE CREDONO

COME DICE LA SCRITTURA.

 

Giovanni 7:37,38

37 Or nell’ultimo giorno, il grande giorno della festa, Gesù si alzò in piedi ed esclamò dicendo: «Se qualcuno ha sete, venga a me e beva. 38 Chi crede in me, come ha detto la Scrittura, da dentro di lui sgorgheranno fiumi d’acqua viva».

 

2 Timoteo 3:16,17

16 Tutta la Scrittura è divinamente ispirata e utile a insegnare, a convincere, a correggere e a istruire nella giustizia,

17 affinché l’uomo di Dio sia completo, pienamente fornito per ogni buona opera.

 

1 Timoteo 4:9-11

9 Questa parola è sicura e degna di essere accettata in ogni maniera.

10 Per questo, infatti, ci affatichiamo e siamo vituperati, poiché abbiamo sperato nel Dio vivente, il quale è il Salvatore di tutti gli uomini e principalmente dei credenti.

11 Comanda queste cose e insegnale.

 

Giovanni 17: 17 Santificali nella tua verità; la tua parola è verità.

 

Salmo 12; 6 Le parole dell’Eterno sono parole pure, come argento raffinato in una fornace di terra, purificato sette volte.

 

Salmo 19:7-11

7 La legge dell’Eterno è perfetta, essa ristora l’anima; la testimonianza dell’Eterno è verace e rende savio il semplice.

8 I precetti dell’Eterno sono giusti e rallegrano il cuore; il comandamento dell’Eterno è puro e illumina gli occhi.

9 Il timore dell’Eterno è puro, rimane in eterno; i giudizi dell’Eterno sono verità, tutti quanti sono giusti;

10 essi sono più desiderabili dell’oro, sì, più di molto oro finissimo; sono più dolci del miele, di quello che stilla dai favi.

11 Anche il tuo servo è da essi istruito; vi è grande ricompensa a osservarli.

 

Deuteronomio 4:1,2

1 «Ora dunque, o Israele, dà ascolto agli statuti e ai decreti che vi insegno, perché li mettiate in pratica, affinché viviate ed entriate in possesso del paese che l’Eterno, il DIO dei vostri padri, vi dà.

2 Non aggiungerete nulla a quanto vi comando e non toglierete nulla, ma impegnatevi a osservare i comandamenti dell’Eterno, il vostro DIO, che io vi prescrivo.

 

Apocalisse 22:18-21

18 Io dichiaro a ognuno che ode le parole della profezia di questo libro che, se qualcuno aggiunge a queste cose, Dio manderà su di lui le piaghe descritte in questo libro.

19 E se alcuno toglie dalle parole del libro di questa profezia, Dio gli toglierà la sua parte dal libro della vita dalla santa città e dalle cose descritte in questo libro.

20 Colui che testimonia queste cose, dice: «Sì, vengo presto. Amen». Sì, vieni, Signore Gesù.

21 La grazia della Signor Gesù Cristo sia con tutti voi.

 

Perché tutto questo?

 

In questi giorni sono mosso dallo Spirito Santo, e per questo m’impegno a fare la sua volontà.

Da quando sono stato salvato sino a questi giorni, ho visto e vedo che i fratelli nella fede, quando pregano non si coprano il capo, bene; ma anche le sorelle nella fede non si coprano il capo, male.

 

1 Corinzi 11:1-16 1 Siate miei imitatori, come anch’io lo sono di Cristo.

2 Or vi lodo, fratelli, perché vi ricordate di tutte le cose che provengono da me, e perché ritenete gli ordinamenti, come ve li ho trasmessi.

3 Voglio però che sappiate che il capo di ogni uomo è Cristo, il capo della donna è l’uomo e il capo di Cristo è Dio.

4 Ogni uomo, che prega o profetizza col capo coperto, fa vergogna al suo capo.

5 Ma ogni donna, che prega o profetizza col capo scoperto, fa vergogna al suo capo, perché è la stessa cosa che se fosse rasa.

6 Ora se la donna non si copre, si faccia pure tagliare i capelli; ma se è una cosa vergognosa per la donna farsi tagliare i capelli o rasare, si copra il capo.

7 L’uomo invece non deve coprirsi il capo, perché è l’immagine e la gloria di Dio; ma la donna è la gloria dell’uomo,

8 perché l’uomo non è dalla donna, ma la donna dall’uomo,

9 anche perché l’uomo non fu creato per la donna, ma la donna per l’uomo.

10 Perciò la donna deve avere sul capo un segno di autorità, a motivo degli angeli.

11 Nondimeno, né l’uomo è senza la donna, né la donna senza l’uomo, nel Signore,

12 perché come la donna proviene dall’uomo, così anche l’uomo nasce per mezzo della donna, e ogni cosa è da Dio.

13 Giudicate fra voi stessi. È conveniente che la donna preghi Dio senza essere coperta?

14 La natura stessa non v’insegna che è un disonore per l’uomo portare la chioma?

15 Se invece la donna porta la chioma, ciò è per lei un onore, poiché la chioma le è stata data per copertura.

16 Ora se alcuno vuol essere contenzioso, noi non abbiamo una tale usanza e neppure le chiese di Dio.

 

Quanti responsabili pentecostali sono stati al muro del pianto? Solo Dio lo sa.

Li sono condizionati a coprirsi il capo se vogliono entrare: questi credenti rinnegano l´insegnamento del nuovo testamento.

 

La Bibbia ci insegna:

Che la nostra fede e basata sugli apostoli e i profeti.

Efesini 2:11-22

11 Perciò ricordatevi che un tempo voi gentili di nascita, chiamati incirconcisi da quelli che si dicono circoncisi, perché tali sono stati fatti nella carne per mano d’uomo,

12 eravate in quel tempo senza Cristo, estranei dalla cittadinanza d’Israele ed estranei ai patti della promessa, non avendo speranza ed essendo senza Dio nel mondo.

13 Ma ora, in Cristo Gesù, voi che un tempo eravate lontani, siete stati avvicinati per mezzo del sangue di Cristo.

14 Egli, infatti, è la nostra pace, colui che ha fatto dei due popoli uno e ha demolito il muro di separazione,

15 avendo abolito nella sua carne l’inimicizia, la legge dei comandamenti fatta di prescrizioni, per creare in se stesso dei due un solo uomo nuovo, facendo la pace,

16 e per riconciliare ambedue con Dio in un sol corpo per mezzo della croce, avendo ucciso l’inimicizia in se stesso.

17 Ed egli venne per annunziare la pace a voi che eravate lontani e a quelli che erano vicini,

18 poiché per mezzo di lui abbiamo entrambi accesso al Padre in uno stesso Spirito.

19 Voi dunque non siete più forestieri né ospiti ma concittadini dei santi e membri della famiglia di Dio,

20 edificati sul fondamento degli apostoli e dei profeti, essendo Gesù Cristo stesso la pietra angolare,

21 su cui tutto l’edificio ben collegato cresce per essere un tempio santo nel Signore,

22 nel quale anche voi siete insieme edificati per essere una dimora di Dio nello Spirito.

 

In questi anni di fede, ho visto e continuo a vedere che le sorelle in fede la maggior parte di esse sono vestite maschile, invece di essere vestite femminile.

Durante la settimana, non si nota la differenza, fra la convertita e la non convertita, questo è un male.

 

Deuteronomio 22:5 La donna non indosserà abiti da uomo, né l’uomo indosserà abiti da donna, perché chiunque fa tali cose è in abominio all’Eterno, il tuo DIO.

 

1 Timoteo 2:9-13

9 Similmente le donne si vestano in modo decoroso, con verecondia e modestia e non di trecce o d’oro, o di perle o di abiti costosi,

10 ma di buone opere, come conviene a donne che fanno professione di pietà.

11 La donna impari in silenzio, con ogni sottomissione.

12 Non permetto alla donna d’insegnare, né di usare autorità sull’uomo, ma ordino che stia in silenzio.

13, Infatti, è stato formato per primo Adamo e poi Eva.

 

Da quando Adamo ha condiviso la scelta della moglie, le cose non si sono cambiate, anzi continuano a peggiorare.

 

Osservando la posizione della donna in tanti compiti, posso dire: che l´uomo non ha compreso le conseguenze di quello che Dio fece, ad Adamo ed Eva.

 

Caduta dell’uomo

 

Genesi 3: 6 E la donna vide che l’albero era buono da mangiare, che era piacevole agli occhi e che l’albero era desiderabile per rendere uno intelligente; ed ella prese del suo frutto, ne mangiò e ne diede anche a suo marito che era con lei, ed egli ne mangiò.

Genesi 3: 17 Poi disse ad Adamo: «Poiché hai dato ascolto alla voce di tua moglie e hai mangiato dell’albero circa il quale io ti avevo comandato dicendo: “Non ne mangiare”, il suolo sarà maledetto per causa tua; ne mangerai il frutto con fatica tutti i giorni della tua vita.

 

In tutti questi anni di fede, ho visto e continuo a vedere, la perdizione di molte anime, che vanno alla deriva per la disubbidienza alla parola di Dio di coloro che si chiamano insegnanti della Bibbia.

 

Geremia 9:25 «Ecco, vengono i giorni», dice l’Eterno, «in cui punirò tutti i circoncisi che sono incirconcisi:

 

Romani 2:24-29

24, Infatti: «Per causa vostra, come sta scritto, il nome di Dio è bestemmiato fra i gentili».

25 Perché la circoncisione è vantaggiosa se tu osservi la legge, ma se sei trasgressore della legge, la tua circoncisione diventa incirconcisione.

26 Perciò se un incirconciso osserva gli statuti della legge, non sarà la sua incirconcisione reputata circoncisione?

27 E se colui che per natura è incirconciso adempie la legge, non giudicherà egli te che con la lettera e la circoncisione sei trasgressore della legge?

28, Infatti, il Giudeo non è colui che appare tale all’esterno, e la circoncisione non è quella visibile nella carne;

29 ma Giudeo è colui che lo è interiormente, e la circoncisione è quella del cuore, nello spirito, e non nella lettera; e d’un tal Giudeo la lode non proviene dagli uomini, ma da Dio.

 

Del mettere in pratica la parola di Dio

 

Giacomo 1:19-22

19 Perciò, fratelli miei carissimi, sia ogni uomo pronto ad ascoltare, lento a parlare e lento all’ira,

20 perché l’ira dell’uomo non promuove la giustizia di Dio.

21 Perciò, deposta ogni lordura e residuo di malizia, ricevete con mansuetudine la parola piantata in voi, la quale può salvare le anime vostre.

22 E siate facitori della parola e non uditori soltanto, ingannando voi stessi.

 

2 Corinzi 5:7-10

7 Camminiamo infatti per fede, e non per visione.

8 Ma siamo fiduciosi e abbiamo molto più caro di partire dal corpo e andare ad abitare con il Signore.

9 Perciò ci studiamo di essergli graditi, sia che abitiamo nel corpo, sia che partiamo da esso.

10 Noi tutti infatti dobbiamo comparire davanti al tribunale di Cristo, affinché ciascuno riceva la retribuzione delle cose fatte nel corpo in base a ciò che ha fatto, sia in bene che in male.

 

Isaia 55:10,11

10 Come infatti la pioggia e la neve scendono dal cielo e non vi ritornano senza avere annaffiato la terra, senza averla fecondata e fatta germogliare, in modo da dare il seme al seminatore e pane da mangiare,

11 così sarà la mia parola, uscita dalla mia bocca: essa non ritornerà a me a vuoto, senza avere compiuto ciò che desidero e realizzato pienamente ciò per cui l’ho mandata.

 

 

 

 

In queste circostanze, anche i figli dei credenti ne subiscono le conseguenze, perché non sono di esempio per loro.

 

Nella Bibbia vi sono molti riferimenti su questo tema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *